Corso Antincendio: Rischio alto, medio e basso

CORSO

Il corso antincendio non ha come scopo il solo utilizzo del materiale come un estintore, ma serve anche ad imparare a prevenire e gestire le situazioni di emergenza. Cipierre propone tutte le tipologie utili, dal corso antincendio base al corso prevenzione incendi, dal corso addetti antincendio al corso antincendi ad alto, medio e basso rischio. E' obbligatorio in ogni attività avere un lavoratore responsabile della sicurezza all'interno dell'ufficio. Il datore di lavoro deve inoltre redigere anche il documento di Valutazione dei Rischi, che include la valutazione del rischio incendio e le rispettive misure di prevenzione e protezione adottate, oltre ai nominativi del personale incaricato alla prevenzione degli incendi. E' possibile richiedere assistenza a Cipierre anche nella redazione di tale documentazione. Il corso per addetti antincendio è caratterizzato da una parte teorica, dove si apprendono le nozioni base sull'incendio, ed una parte pratica, durante la quale il personale è addestrato all'utilizzo di estintori ed idranti. Il corso di prevenzione incendi è per attività a rischio basso, medio ed elevato, a seconda della tipologia di ambiente lavorativo. La formazione necessita, infine, di aggiornamenti periodici. Quanti lavoratori devono frequentare il corso antincendio? In linea di massima, sarebbe opportuno avere due addetti ogni 10 lavoratori, ma ciò dipende anche dalla tipologia di attività. Devono essere valutati il livello di rischio dell'azienda, il numero delle persone che occupano l'edificio, la struttura dell'edificio, le uscite di emergenza e l'eventuale presenza di portatori di handicap. Nel caso in cui l'azienda abbia meno di cinque dipendenti, il corso di prevenzione degli incendi e lo stesso ruolo di responsabile antincendio potrà essere ricoperto dal datore di lavoro.

NEWSLETTER

iscriviti alla newsletter per restare
sempre aggiornato su tutti gli eventi e le promozioni